Sport

Sieco Impavida Ortona, l’ultima gara dell’anno solate è a Castellana Grotte

Ortona. L’ultima gara di questo 2021 coincide anche con l’ultima gara del girone di andata. Il giorno di Santo Stefano, 26 dicembre, la Sieco Impavida Ortona affronterà in trasferta la forte BCC Castellana Grotte degli ex Fiore, Zanettin, Borgogno e soprattutto del libero ortonese Alessandro Toscani.

Una bella gatta da pelare per Coach Lanci & Co. che, reduci dalla prima vittoria in campionato, hanno voglia di continuare dimostrare che la crescita vista nell’ultima gara interna contro la Synergy di Mondovì non è soltanto frutto di un caso. Partendo però dal presupposto che nessuna gara può essere considerata semplice, in questo campionato, Castellana Grotte non è di certo la squadra migliore che potesse capitare ad una Sieco ancora affamata di punti.

Una situazione diametralmente opposta per le due formazioni. Castellana Grotte naviga ai piani altissimi della classifica mentre la Sieco è ancora fanalino di coda nonostante la netta vittoria di domenica scorsa. All’opposto anche le motivazioni per le due compagini. Se la Sieco farà di tutto per tornare a casa con qualche punto in tasca, che sarebbe fondamentale per la rincorsa salvezza, i pugliesi giocheranno al massimo per continuare l’inseguimento e l’eventuale sorpasso alla capolista Bergamo. Ma Castellana dovrà guardarsi alle spalle anche da Reggio Emilia e Cuneo in ottica Coppa Italia. I risultati di domenica decideranno infatti la griglia di partenza per le finali della Del Monte Coppa Italia di Serie A2. Insomma, entrambe le formazioni avranno i loro stimoli a far bene.

«Finalmente ci siamo sbloccati» dice Coach Nunzio Lanci, «e anche il clima in allenamento ne ha giovato. Eravamo tutti più sereni perché abbiamo dimostrato di avere le potenzialità per dire la nostra in questo campionato. Siamo consapevoli che Castellana ha allestito un roster con il chiaro intento di vincere il campionato. Sarà una trasferta complicata che prenderemo come ennesimo banco di prova per giocarci tutte le nostre cartucce nel girone di ritorno. Con il massimo impegno e magari anche con quel pizzico di fortuna che fino ad oggi ci è mancata sono sicuro che la rincorsa alla salvezza non diventerà un discorso chiuso ancora per un po’».

Ma prima di dare il via alle ostilità, la Sieco Service Impavida Ortona vi augura di trascorrere un sereno Natale, con i migliori auguri di atleti e staff.

Queste le altre partite in programma per l’ultima giornata di questo girone di andata:

Emma Villas Aubay Siena – Kemas Lamipel Santa Croce

Conad Reggio Emilia – Agnelli Tipiesse Bergamo (Gara Rinviata)

Gruppo Consoli McDonald’S Brescia – Pool Libertas Cantù

Synergy Mondovì – BAM Acqua S.Bernardo Cuneo

Delta Group Porto Viro – HRK Diana Group Motta

Riposa: Cave Del Sole Lagonegro

Related posts

La Pescara Calcio presenta il nuovo accordo con il CRAM

redazione

Internazionali di Tennis d’Abruzzo, due tedeschi in semifinale a Francavilla

redazione

Pallamano, tutto pronto a Chieti l’inaugurazione del Centro Tecnico

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy