Sport

Esordienti, allievi e juniores: in arrivo la Pasquetta a tutto ciclismo per La Corsa del Dottor Carlo

In piena festività pasquale si lavora senza sosta in seno al GSC Ciclistico Cepagatti per infiocchettare la sesta edizione della Corsa del Dottor Carlo: lunedì 18 aprile si attende il solito grande successo per questa manifestazione che è diventata un punto saldo nella tradizione ciclistica e sportiva del comune di Cepagatti e di riflesso di tutto il ciclismo abruzzese. Dal 2017, anno della prima edizione, La Corsa del Dottor Carlo ha progressivamente visto salire l’indice di gradimento da parte degli addetti ai lavori per organizzazione e scelta del percorso ma con la voglia di stupire in questa edizione 2022 moltiplicando per tre gli sforzi e il numero di gare: esordienti, allievi e juniores.

“Dopo cinque edizioni di fila volevamo fare un cambiamento importante scegliendo un periodo dell’anno mirato come quello di Pasquetta in cui siamo all’inizio della stagione con i migliori corridori del momento. Siamo carichi e fiduciosi del nostro operato, abbiamo deciso di sperimentare questa giornata per innalzare ancora di più la qualità della nostra organizzazione e perché il nostro Carlo Santuccione avrebbe voluto così. Non sarà soltanto una giornata di ciclismo ma l’occasione per ricordare un nostro carissimo concittadino, l’amico e il dottore di tutti che tanto bene ha fatto per Cepagatti. Questo nuovo format di gara ci sta dando ragione perché abbiamo un numero ragguardevole di partecipanti di gran lunga oltre le previsioni con 110 esordienti, 120 allievi e 118 juniores al momento iscritti. Abbiamo l’onore di avere tra noi anche i ragazzi della Nazionale Ucraina e questa gara vuole diffondere anche un messaggio di pace e di solidarietà verso il popolo ucraino. Siamo alle battute finali e tutto sembra filare per il verso giusto, questo grazie alla fattiva collaborazione di tutto il comitato, della famiglia Santuccione e del contributo dato dai nostri affezionati sponsor che ringraziamo sentitamente insieme all’amministrazione comunale di Cepagatti” ha spiegato Fabio Cascini presidente del comitato organizzatore.

Il percorso rimane confermato come lo scorso anno per la categoria juniores: scendono da dieci a nove i giri da percorrere, sempre sul collaudato anello di 11,5 chilometri tra Cepagatti e Villareia con partenza alle 14:30. Per le categorie giovanili, il circuito è circoscritto attorno il centro abitato Cepagatti con 5 giri di 5 chilometri cadauno per gli esordienti (partenza alle 9:30) e 10 giri per gli allievi nel medesimo tracciato (partenza alle 11:00).

Tutte le fasi principali delle tre gare, dalla presentazione delle squadre partecipanti, all’omaggio al cimitero davanti alla tomba di Carlo Santuccione (previsto per le 13:15), insieme ai passaggi cittadini, saranno trasmessi in diretta Facebook nell’omonima pagina dedicata alla Corsa del Dottor Carlo https://www.facebook.com/La-Corsa-del-Dottor-Carlo-100961775389980

Credit fotografico Bruno Di Fabio

Related posts

Fabrizio Biasin ai microfoni di SuperNews: “Le sostituzioni di Conte? Un errore difendere il vantaggio. Nessuna operazione di mercato per l’Inter. Pioli il vero artefice del successo del Milan”

redazione

29esima edizione Sarnano-Sassotetto, Francesco Di Tommaso di nuovo sul podio più alto

redazione

A Ticchione di Alanno il Memorial Luciano Candeloro abbinato al campionato regionale CSI Abruzzo strada

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy