Sport

Paolo Bargiggia in esclusiva a SuperNews: “Zaniolo? Pessima gestione della Roma. Vi svelo un retroscena sul calciomercato del Napoli”

News.Superscommesse ha intervistato Paolo Bargiggia, giornalista ed opinionista sportivo, per affrontare temi di mercato, con un focus particolare sul caso Zaniolo, sulla scelta di Skriniar di approdare al PSG e su un retroscena riguardante le operazioni di calciomercato del Napoli.

Due casi su tutti hanno scosso il mercato italiano: in primis quello di Zaniolo e del suo tentato addio alla Roma. Un pensiero su questa vicenda?
Su Zaniolo c’è stata una gestione sbagliata della Roma, nel senso che dovevano avere le idee chiare: dentro o fuori, punto. Un’offerta per il rinnovo a Zaniolo era stata fatta però: e qui ha sbagliato il ragazzo, che aveva fatto richieste troppo esose chiedendo 4,5 milioni dopo un’offerta da 4. I ragazzi purtroppo oggi hanno una mentalità deformata, dovrebbero pensare prima a giocare. Poi comunque tutto è deflagrato con la questione del mancato rinnovo e dei fischi in Roma-Genoa di Coppa Italia: insomma, c’è stata corresponsabilità tra calciatore e società. Vanno comprese le ragioni di tutte, un po’ meno le dichiarazioni di Mourinho: con le sue parole l’ha esposto alla gogna mediatica sociale e social, con i tifosi che sono andati addirittura a prenderlo a casa. Una brutta storia comunque per il calcio italiano, considerando che Zaniolo resta uno dei migliori talenti.

L’altro caso scottante è stato quello del mancato rinnovo di Skriniar: scelta giusta del calciatore quella di andare al PSG?
Ha sbagliato l’Inter in estate, pensando che il PSG potesse rialzare di molto l’offerta. Così hanno perso Bremer e si troveranno col cerino in mano. Skriniar ha scelto per soldi ma anche per andare in un club che può vincere la Champions League: scelta comprensibilissima. Quindi situazione gestita male in estate, ma molto bene in questi ultimi giorni con la scelta comunicativa dell’Inter che ha messo al riparo da contestazioni o attacchi verso il calciatore

Ha per caso un retroscena su una trattativa importante portata avanti da qualche squadra italiana in questo gennaio e non andata poi in porto?
Vi racconto questo retroscena che sanno in pochi: il Napoli era andato forte su Ounahi dell’Angers. Poi però il club francese aveva cercato di scatenare un’asta in Inghilterra, arrivando a chiedere 25 milioni: queste cifre non sono state offerte da nessuno, dunque negli ultimi giorni il Napoli avrebbe potuto affondare il colpo sul centrocampista marocchino; peraltro gli azzurri avevano anche già l’accordo sulle cifre del contratto. Solamente che poi il Marsiglia si è inserito e ha proposto una clausola del 40% sulla rivendita in favore dell’Angers: il Napoli si è quindi tirato indietro mostrandosi molto oculato nella gestione dei suoi conti, anche perché se poi Ounahi avesse fatto bene e avesse raggiunto un valore magari di 30 milioni tra un anno, in caso di cessione gli azzurri avrebbero dovuto girare il 40% del ricavato al club transalpino.

INTERVISTA COMPLETA E FONTE: https://news.superscommesse.it/interviste-personaggi-famosi/2023/02/paolo-bargiggia-in-esclusiva-a-sn-516281/

Related posts

Prende forma il nuovo progetto del settore giovanile e scuola calcio dello Spoltore

redazione

La maglia azzurra numero 5 di Francesco Morini donata al Museo del Calcio

redazione

La Connetti.it dice addio al sogno play off

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy