Politica

Pescara, Psychosis per Teatro D’Autore al Florian Espace

Pescara. FLORIAN METATEATRO Centro di Produzione Teatrale presenta per Teatro D’Autore e altri linguaggi direzione artistica Giulia Basel sabato 13 gennaio 2018 ore 21.00 al FLORIAN ESPACE – Pescara per “L’Europa è qui” in anteprima Florian Metateatro/Neroluce in 4.48 PSYCHOSIS di Sarah Kane in forma di “SINFONIA per VOCE SOLA” di Enrico Frattaroli.
con Mariateresa Pascale elaborazioni musicali (da G. Mahler e P. J. Harvey), video, scena e regia di Enrico Frattaroli voce soprano in audio Patrizia Polia responsabili tecnici Renato Barattucci ed Edoardo De Piccoli assistente alla regia Giorgia Sdei cura Giulia Basel 4.48 Psychosis – Sinfonia per voce sola è una messa in concerto dell’ultimo testo di Sarah Kane: la musica dei suoi versi in risonanza con la musica di Gustav Mahler e di P. J. Harvey.

Sulla scena, protagonista è la poesia stessa, variegata nelle forme liriche, narrative, dialogiche, grafiche della sua scrittura, testualmente e scenicamente affidata alla voce sola di Mariateresa Pascale. «Scriverlo mi ha uccisa» annota Sarah Kane sul biglietto allegato alla copia di 4.48 Psychosis lasciata in consegna a Mal Kenyon, la sua agente letteraria. Il suo ultimo dramma, perfezionato fino all’ultimo istante della sua vita, è anche il suo testamento poetico. Una scrittura che noi ereditiamo, un atto poetico assoluto di cui ci chiede di essere testimoni, spettatori, amanti: Convalidatemi /Autenticatemi / Guardatemi / Amatemi.
“Non la musica soltanto è chiamata a fare parte della concertazione. Un flusso di immagini tratte dalla disposizione grafica del testo, o ad essa ispirate, si attengono al poema seguendo le variazioni agogico-dinamiche dell’intera partitura verbale e musicale. Sono diagnosi, numeri, sigle, geometrie e combinazioni di parole, ma anche cancellature, pagine gualcite, pellicole graffiate, coniugate di volta in volta con declinazioni postume, come in effigie, dello spazio scenico: sale da concerto devastate, stanze abbandonate, deserti di contenzione, fabbriche obsolete, teatri in rovina… Le parti dialogiche del poema – le cui voci rinviano, implicitamente, alla stessa Kane e al suo psichiatra – hanno, paradossalmente, valore di tacet. Sono momenti in cui l’opera si sospende (la luce scompare, la musica cessa, le immagini dissolvono) ed il regista si rivolge, letteralmente, all’attrice, che al regista risponde. Ed è proprio per il loro valore di silenzio poetico che sono parte dell’opera teatrale, del concerto, della poesia, come bianchi di scena.” (Enrico Frattaroli)
Enrico Frattaroli nasce a Terni nel 1951. Vive e lavora a Roma dal 1971. Si laurea in Lettere e Filosofia all’Università La Sapienza di Roma. Dal 1976 al 1982 svolge attività di attore. Nel 1982 fonda la Compagnia Stravagario Teatro insieme a Franco Mazzi e inizia l’attività di regista teatrale. Dal 1989 al 1992 continua il lavoro di regia con la Compagnia Stravagario Maschere. Dal 1992 svolge da artista indipendente la sua attività teatrale, acustica e visiva.

Lo spettacolo viene presentato al Florian Espace in anteprima precedendo di pochi giorni la prima nazionale al Teatro Palladium di Roma.
Dopo lo spettacolo, per Incontri a teatro seguirà un colloquio con la compagnia.
Biglietti: intero € 10 ; ridotto € 8 ; professionale € 7 (per gli allievi delle scuole di teatro convenzionate). Abbonamento a dieci spettacoli a scelta (esclusi i concerti JAM&S) € 70.
E’ consigliata la prenotazione

Info e prenotazioni: FLORIAN METATEATRO Via Valle Roveto 39 – 65124 Pescara, tel. 085 4224087 – 085 2406628 – 393/9350933 www florianteatro.com – organizzazione@florianteatro.it

Related posts

Meritocrazia Italia: “La legge delega fiscale sia una manovra di coraggio”

redazione

Pescara, Rapposelli (Fratelli d’Italia) su Commissione sopralluogo in via Martiri Pennesi

redazione

La rubrica di Michele Fina con Fabrizio Di Marzio

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy