Economia

Abruzzo in finale alla III edizione del Concorso nazionale Turismo dell’Olio

Due le esperienze abruzzesi selezionate dalla giuria di esperti presieduta dalla professoressa Roberta Garibaldi, tra le 105 in gara

L’Aquila. Abruzzo protagonista della III edizione del Concorso nazionale Turismo dell’Olio, l’iniziativa promossa dalle Città dell’Olio con il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica e la collaborazione di UNAPROL– Coldiretti e Associazione Italiana Turismo enogastronomico, che premia le migliori esperienze turistiche e best practices legate al mondo dell’extravergine.

La giuria di esperti – presieduta dalla professoressa Roberta Garibaldi, autrice del Rapporto annuale sul Turismo Enogastronomico Italiano – ha selezionato due esperienze abruzzesi che per qualità e innovazione si sono aggiudicate la finale sulle altre 105 candidate.

Per la categoria “Musei dedicati all’olio” si contenderà il primo posto la Fondazione dei Musei Civici di Loreto Aprutino (PE) con l’esperienza “L’arte dell’olivicoltura lauretana”. Nella categoria “Agenzie di Viaggio/Tour Operator/Altri Enti” si è conquistata la finale Abruzzo Live Experience di Pescara con la proposta oleoturistica per un weekend in relax “Olio Abruzzo e gli antichi Vestini”.

“Il Concorso nazionale Turismo dell’Olio è l’unico in Italia a premiare le migliori esperienze di oleoturismo – ha commentato Michele Sonnessa, Presidente delle Città dell’Olio – per il terzo anno consecutivo abbiamo raccolto l’adesione di tanti operatori entusiasti e la qualità delle proposte che ci sono arrivate è sempre più alta, segno questo che sta crescendo la consapevolezza dal potenziale rappresentato da un un’offerta enogastronomica ed esperienziale sempre più organizzata e rispondente a standard elevati. La formazione rappresenta la chiave di volta dei nostri investimenti sul futuro del turismo dell’olio. Vogliamo fare in modo che amministratori e operatori del settore turistico abbiamo gli stessi strumenti di conoscenza dell’olio EVO per poter lavorare in modo sinergico alla valorizzazione di territorio e prodotto”

“Desideriamo congratularci con i finalisti abruzzesi a cui auguriamo di trionfare sul podio – hanno dichiarato Emanuele Faieta, Coordinatore regionale delle Città dell’Olio dell’Abruzzo – il Concorso Turismo dell’Olio è una preziosa opportunità dare slancio all’oleoturismo ed uno stimolo per gli operatori del settore a proporre esperienze legate all’olio EVO sempre più appetibili per i turisti”.

Tutte le esperienze sono visibili sul sito http://www.turismodellolio.com

Related posts

A Lancianofiera 3000 studenti per Progress, il salone del lavoro e della formazione

redazione

Confcommercio organizza l’evento fieristico “Ambulanti in città” a Vasto

redazione

Riccardo Padovano (presidente Sib Abruzzo) su fondi stanziati per la difesa della costa di Montesilvano

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy