Cronaca

Cepagatti, la Polizia scopre una officina meccanica abusiva

Pescara. In occasione di un controllo amministrativo effettuato dalla Polizia di Stato presso attività economiche riconducibili al settore automobilistico, operatori della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione di Polizia Stradale di Pescara hanno sottoposto stamattina a sequestro a Cepagatti una officina meccanica esercitata nei garage di un’abitazione privata in assenza delle prescritte autorizzazioni.
Al titolare dell’attività, di origine albanese sono state confiscate tutte le attrezzature utilizzate illegalmente (sollevatori, svitatori idraulici, set di chiavi, ecc) e sono in corso accertamenti volti a verificare l’eventuale provenienza delittuosa dei ricambi e dei veicoli rinvenuti all’interno, oltre che l’identità dei proprietari dei veicoli affidati in riparazione, anch’essi destinatari di una sanzione.
La conduzione di una attività commerciale senza le previste autorizzazioni è punita, infatti, con una sanzione amministrativa da € 5000 a € 15.000, oltre alla confisca di tutte le attrezzature rinvenute.
L’affidamento del proprio autoveicolo ad una officina abusivamente esercitata comporta una sanzione amministrativa da 51 a 258 Euro.
La Polizia Stradale invita gli utenti a rivolgersi esclusivamente ad attività legittimamente gestite, rammentando che l’autorizzazione deve essere sempre esposta dal titolare in modo ben visibile.

Related posts

Salute nelle aree interne, progetto pilota a Pizzoferrato

redazione

Incendio Villanova di Cepagatti

redazione

SuperEnalotto, L’Aquila vola alto grazie a un “5” da oltre 100mila euro

redazione

Leave a Comment