Cultura e eventi

“Dentro lo schermo 2”, concluso con successo il laboratorio sui linguaggi audiovisivi per istituti superiori

Cortometraggi e servizi televisivi realizzati dagli alunni del Galiani – de Sterlich di Chieti, del Polo Liceale Illuminati di Atri e del Liceo Marconi di Pescara

Pescara. Educare i ragazzi alla comprensione e all’utilizzo dei linguaggi audiovisivi: è questo l’obiettivo del progetto “Dentro lo schermo 2”, al quale hanno partecipato gli studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Galiani – de Sterlich” di Chieti , del Polo Liceale “L. Illuminati” di Atri (Te) e del Liceo Statale “G. Marconi” di Pescara. L’iniziativa, finanziata dal bando “Cinema per la scuola”, nell’ambito del piano nazionale di educazione all’immagine per le scuole, promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, è stata sostenuta dalla preside Daniela Baldassare del “Galiani – de Sterlich”, che è istituto capofila del progetto.

Le lezioni, che hanno visto come protagonisti gli studenti degli istituti superiori coinvolti, si sono svolte con la docenza dell’esperto esterno Silvio D’Angelo, videomaker con dieci anni di esperienza, e con la collaborazione dei tutor d’aula, Giuseppe Valente per l’istituto de Sterlich di Chieti, Natalia De Luca per il Polo Liceale Illuminati di Atri ed Emanuela Rullo per il Liceo Marconi di Pescara.

Il corso, che si è appena concluso, ha affrontato un tema di estrema attualità per i ragazzi, come quello della produzione video, e ha spiegato loro l’importanza di avere gli strumenti adeguati per la realizzazione di un prodotto di qualità. Nell’epoca dei social network e dell’immediatezza delle immagini, acquisire le conoscenze tecniche relative ai linguaggi del cinema e della televisione, ha permesso agli alunni di comprendere le differenze e anche gli aspetti comuni delle differenti video produzioni, da quelli basilari a quelli che sono alla base di un prodotto cinetelevisivo professionale. Durante le lezioni i giovani videomaker, con l’aiuto di attrezzature professionali, si sono cimentati in attività pratiche di scrittura e riprese, realizzando cortometraggi e servizi televisivi.

Nello specifico, gli studenti dell’istituto teatino hanno visitato gli studi della sede Rai regionale e hanno assistito alla messa in onda di un servizio realizzato da loro.

Nelle prossime settimane, inoltre, saranno organizzati gli eventi di presentazione dei video prodotti dai ragazzi, primo tra tutti il cortometraggio scritto e girato dagli alunni della classe 3H del Polo Liceale “L. Illuminati” di Atri.

Related posts

Bologna – Pescara 3-1, un buon Delfino non riesce ad evitare un’altra sconfitta

admin

Camera di Commercio di Chieti-Pescara, muore il neo presidente Daniele Becci

admin

“L’uomo che cammina”: Marta Del Grandi in concerto a San Valentino (in ricordo di Nicola Taglieri)

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy