Cultura e eventi

Gabbani è tanta roba: Roseto lo venera e lo celebra

Fans incantati dal cantautore toscano, Emozioni in Musica prosegue con la PFM

Roseto degli Abruzzi. Francesco Gabbani ha onorato come meglio non avrebbe potuto il nome del festival rosetano. Emozioni in Musica è un’espressione che calza a pennello con la performance del cantautore toscano nella serata inaugurale della manifestazione organizzata dall’associazione musicale Le Ombre giunta all’ottava edizione.
Gabbani ha lasciato davvero tanto al pubblico accorso allo stadio Fonte dell’Olmo di Roseto degli Abruzzi.
Momenti toccanti ai quali se ne sono alternati altri più spensierati, con monologhi divertenti ed alcuni più profondi, brani orecchiabili ai quali si contrapponevano quelli che accarezzavano delicatamente il cuore.
Sono tanti i fermo immagine rimasti stampati negli occhi e nella memoria al termine della performance: uno su tutti, il delirio del pubblico in piedi per “Occidentali’s Karma”, che ha reso ancor più calda la prima notte d’agosto rosetana.
Un concerto che è stato davvero tanta roba e che, dopo circa due ore di bella musica, ha rispedito nelle proprie dimore una miriade di persone soddisfatte per avere assistito ad uno spettacolo di assoluto valore, con il polistrumentista Gabbani accompagnato da musicisti di enorme spessore.
Emozioni in Musica 2023 continua il suo cammino questa sera dalle ore 21:30 con il ritorno a Roseto dopo sei anni del gruppo icona del rock progressive italiano, la PFM.
La Premiata Forneria Marconi si esibirà in una data del tour “PFM, da ‘Storia di un minuto’ a ‘Ho sognato pecore elettriche’ – abbracciando la poesia di Fabrizio De André”: un grande viaggio attraverso il tempo, con nuove e vecchie sonorità che in oltre 50 anni di carriera hanno regalato loro il giusto riconoscimento fra i fuoriclasse più istrionici della nostra musica.
Per la mitica band guidata dal poliedrico Franz Di Cioccio si tratta di un ritorno ad Emozioni in Musica. Il gruppo icona del rock progressive italiano fu infatti guest star il 6 agosto 2017 nella serata di chiusura della quarta edizione: fu un concerto eccezionale, in cui il festival fece un ulteriore passo in avanti, alzando ancora di più l’asticella e diventando da quel momento in poi una delle manifestazioni estive più apprezzate dagli addetti ai lavori nazionali.
Sarà ancora possibile acquistare i biglietti per i singoli concerti (sia per quello di stasera che fra il gran finale di domani con Al Bano) sul circuito Ciaotickets, online o nei punti vendita accreditati, oltre che in loco in una biglietteria nei pressi del luogo dell’evento.

Related posts

Eccellenza, Francavilla – Martinsicuro 1-1

admin

M5S: “Il vuoto a rendere approda anche a Chieti”

admin

Ece “Sparks of cosmic fire”, il disco d’esordio del trio guidato da Jack De Carolis Tri

redazione

Leave a Comment