Cultura e eventi

Spoltore Ensemble, tutto pronto per l’esilarante show di Gabriele Cirilli

Mercoledì la serata finale con lo spettacolo del ballerino di tango di fama mondiale Pablo Valentin Moyano, coach di Ballando con le Stelle

Spoltore. Continua il prestigioso programma di Spoltore Ensemble 2023. Domani è la giornata dedicata al cabaret e al divertimento. All’Arena del Festival, in largo San Giovanni alle ore 21.15, si esibisce il famoso comico Gabriele Cirilli che, dai palchi di Zelig e Tale e Quale show, propone alla quarantunesima edizione del festival, il coinvolgente show “Nun te regg più”. Uno spettacolo, che il cabarettista presenta in anteprima nazionale a Spoltore, che attraversa tutti i generi del teatro comico, dalla commedia degli equivoci al cabaret, a canzoni, monologhi e gag irresistibili e che riflette su cosa vuol dire essere al passo con il tempo nonostante il tempo passi inesorabilmente. A seguire, in piazza D’Albenzio, c’è il travolgente sound del rock’n roll anni Cinquanta e Sessanta dei Fuzzy Dice che faranno cantare e ballare il pubblico sulle note di Elvis Presley, Jerry Lee Lewis e Johnny Cash. La band abruzzese, con il suo repertorio rock’n roll, è diventata una realtà musicale importante e di riferimento, tant’è che è stata scelta da Bobby Solo per i suoi concerti ed è apparsa in programmi di successo della Rai come “Viva Rai 2” di Fiorello e “Italia sì!” di Marco Liorni.

Ad aprire gli eventi di Ferragosto è Daniele Mammarella (ore 20.00, Convento di San Panfilo), chitarrista fingerstyle, che è stato inserito al terzo posto nella Top 10 dei migliori chitarristi acustici dalla nota testata giornalistica MusicRadar.com dietro a mostri sacri come Tommy Emmanuel e Mike Dawes e ha lavorato come chitarrista turnista, per un minitour, con Cisco Bellotti (Ex Modena City Ramblers).

Nella serata finale del festival, mercoledì 16 agosto, largo San Giovanni (ore 21.15) ospita il fascino intramontabile del tango argentino con “Dreams of Tango”, con l’esclusiva partecipazione del famosissimo tanguero Pablo Valentin Moyano, coach di Ballando con le Stelle e primo rappresentante di tango argentino per l’Unesco. Uno spettacolo travolgente, intenso e passionale, in cui il vero protagonista è il tango interpretato nella sua forma più classica e ideale, sulle musiche di Carlos Gardel, Osvaldo Pugliese e Astor Piazzolla. Un alternarsi di storie, di sguardi e coreografie eseguite con eleganza e bravura da quattro coppie di ballerini di tango di fama internazionale capaci di evocare, con una tecnica strepitosa, una grande qualità espressiva, e dalle coinvolgenti note dell’orchestra Lo Que vendrà che accompagneranno il pubblico in atmosfere uniche.

In seconda serata, in piazza D’Albenzio, lo show comico di Francesco Arienzo, ospite di Zelig lab e concorrente di Italia’s got talent, e il concerto-tributo ai Pink Floyd con i Terzacorsia in “Floyd On The Wing”. La band, che ripropone una versione fedele dei Floyd originali, ha condiviso il palco in più occasioni con le coriste storiche dei Pink Floyd Durga e Lorelei McBroom e con Andrea Scanzi.

La serata si apre al Convento di San Panfilo (ore 20.00) con il concerto Gianfranco Continenza Overflow, accompagnato al basso da Pierpaolo Catena e alla batteria da Walter Caratelli. Continenza è un chitarrista spoltorese virtuoso e versatile, leader in diverse formazioni di musica fusion, insieme a Bill Evans, Joe Diorio, Mark Egan, Don Mock, Rick Latham, Massimo Manzi e tanti altri.

Related posts

Eccellenza, Spoltore – Cupello 4-0

admin

Pescara celebra la Giornata europea della Cultura ebraica con un concerto in prima nazionale

redazione

“Vorrei accendere la luce” è il nuovo singolo di Alessandro Zanolini

redazione

Leave a Comment