Politica

L’appello di Fedele ai consiglieri di maggioranza in Regione: “Uniamo le forze, salviamo l’ospedale di Tagliacozzo. La sanità non ha colore politico”

Tagliacozzo. “Non si torna indietro, il presidio ospedaliero Umberto I di Tagliacozzo è destinato a non riavere l’attribuzione del codice ministeriale e quindi non avrà più alcun ruolo di centralità nella nuova rete ospedaliera regionale: è quanto emerso dalla Commissione Sanità che si è svolta ieri nella sede del Consiglio Regionale all’Aquila dove si è discusso a lungo sulle strategie che il governo regionale guidato dal Presidente Marsilio vuole portare avanti. Come prevedibile, il centrodestra ha dato parere negativo a tutti gli emendamenti di opposizione e maggioranza, cassando così in maniera netta tutte le richieste di modifica giunte dai territori in queste settimane di audizioni e ascolto volute dalle opposizioni – spiega il Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Giorgio Fedele – non tenere in considerazione la voce dei portatori di interesse è illogico e insensato, ma è evidente la volontà di questo centrodestra di portare a casa uno strumento di propaganda da esibire in periodo preelettorale”.

Related posts

Abruzzo, mozione congressuale di Meritocrazia Italia

redazione

“Amore Emana” di Anila Hanxhari a San Vito Chietino

admin

Emergenza Covid: lettera aperta all’assessore Imprudente su crisi comparto pesca

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy