Cronaca

La Tua inaugura il nuovo hub-ecosostenibile di Chieti

Da oggi in funzione il nuovo piazzale, gli uffici e l’impianto di lavaggio dei bus

Chieti. Prende forma l’hub “eco-sostenibile” che accoglie gli autobus della TUA a Chieti.

È stato, infatti, presentato questa mattina il nuovo deposito teatino di località Brecciarola. Che garantisce una serie di vantaggi per la TUA, a partire dalla funzionalità del nuovo piazzale, il nuovo edificio e l’impianto di lavaggio, da oggi in funzione.

IL NUOVO PIAZZALE

Diverse sono le caratteristiche che presenta il nuovo piazzale del deposito di Chieti della TUA.

A partire dall’aumento della capacità di parcamento che passa dagli attuali 35 bus ad una potenziale capacità di ricovero di 46 mezzi di cui 42 bus della lunghezza di 12 metri e 4 bus da 18 metri.

Uno sviluppo significativo degli spazi e in termini di sicurezza che soddisfa tutte le necessità dei servizi di piazzale e del personale viaggiante.

Il nuovo piazzale è stato realizzato secondo la normativa ambientale nazionale e regionale; infatti, tutti i sistemi e i dispositivi di protezione ambientali prevedono il separato trattamento depurativo delle acque di lavaggio bus e di quelle cosiddette di “prima pioggia” derivanti dal dilavamento del piazzale di sosta dei mezzi della TUA.

UN IMPIANTO “GREEN”

Parte dell’energia autoprodotta dall’impianto sarà utilizzata dalla TUA per garantire la forza motrice elettrica per la gestione degli impianti complementari come per esempio l’illuminazione, il lavaggio, i carburanti, ecc..

Aspetti, questi, che si traducono in una riduzione drastica di costi per l’energia ma, soprattutto, in un miglioramento netto in termini ambientali.

Inoltre, le pensiline metalliche a copertura dei bus in sosta, dotate in copertura di impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, da realizzarsi a stretto giro, garantiranno la tutela e la conservazione nel tempo dei mezzi aziendali.

UNO SGUARDO AL FUTURO

Nel nuovo hub della TUA è previsto un serbatoio di carburante a tenuta fuori terra. Scelta, questa, legata ai cambiamenti in atto; infatti, nell’ottica di una futura sostituzione, prima dei mezzi a gasolio con quelli alimentati a metano, e successivamente con quelli a trazione elettrica, il piazzale potrà essere riconvertito per la sosta e ricarica degli autobus elettrici. E l’attuale serbatoio di carburante fuori terra potrà essere facilmente rimosso.

I SERVIZI

Già funzionale il nuovo edificio destinato all’accoglienza del personale viaggiante: con una superficie coperta di circa 110 metri quadrati, garantisce ambienti dedicati al relax (con dotazioni di info-entertainment, wi-fi e TV LED), due uffici, oltre ai servizi igienici.

IL PARCHEGGIO

Pronto anche il nuovo parcheggio realizzato nelle immediate vicinanze dell’hub della TUA; può accogliere fino a 20 autovetture private del personale viaggiante.

LE DICHIARAZIONI DI GABRIELE DE ANGELIS ED ANNA LISA BUCCI

“Con questa nuova infrastruttura – ha spiegato Gabriele De Angelis, presidente della TUA – abbiamo a disposizione un hub che risponde alle logiche di efficientamento energetico, logistico, di servizio e di confort per le nostre maestranze. Da oggi il piazzale entra in funzione e questa nuova funzionalità ha due riflessi principali: uno dal punto di vista qualitativo del servizio, l’altro dal punto di vista della sicurezza, con riflessi diretti sulle operazioni di parcamento degli autobus. Anche i nuovi uffici – ha continuato De Angelis – ed il nuovo impianto di lavaggio dei nostri mezzi incrementano la funzionalità di un hub che, una volta completata la fase di installazione dell’impianto fotovoltaico, sarà anche autonomo dal punto di vista energetico, con evidenti economie, soprattutto, ambientali”.

“Siamo riusciti a realizzare in pochi mesi uno spazio funzionale ed eco-sostenibile – ha spiegato Anna Lisa Bucci, consigliera d’amministrazione della TUA – i cui obiettivi si inquadrano in un discorso proattivo in termini di sostenibilità ambientale ed efficientamento energetico. Molta attenzione – ha continuato la consigliera Bucci – è stata dedicata al benessere dei nostri dipendenti e al confort lavorativo loro assicurato. Disporre di una struttura del genere vuol dire assicurare una capacità logistica importante e funzionale che si riflette anche sul miglioramento del servizio da noi offerto”.

Related posts

Montesilvano, presentato il calendario 2021 della polizia locale e tracciato il bilancio delle attività

redazione

Fossacesia, tutti in bici sulla pista di ‘Pump track’ nel Parco della Libertà

redazione

Montesilvano, l’Azienda speciale istituisce il “Fondo Ferie Solidali”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy