Politica

Pescara, prosegue la Festa dell’Europa all’Aurum

Pescara. Continua anche domani la celebrazione della Festa dell’Europa, per ricordare la storica dichiarazione di Schuman, Ministro degli Esteri francese, il quale in occasione di un discorso a Parigi, nel 1950, espose la sua idea di una nuova forma di cooperazione politica per l’Europa che avrebbe reso impensabile una guerra tra le nazioni europee. La proposta di Schuman è considerata l’atto di nascita dell’Unione europea.

“E’ sempre attuale e necessario riflettere sull’unione degli Stati all’insegna della pace – afferma l’assessore alle Politiche Europee Laura Di Pietro – Lo facciamo oggi in occasione della data del discorso da cui l’Europa cominciò a nascere, ma continueremo a farlo anche domani, dentro gli spazi Europe Direct, la casa che l’Europa ha a Pescara e che apre le porte al grande pubblico giovane, organizzando una Festa durante la quale i ragazzi dagli 11 ai 19 anni saranno invitati a riflettere sull’Europa di oggi e ad immaginare l’Europa del futuro. All’evento sono stati invitati tutti gli Istituti Scolastici Secondari di I e II grado della città, che condivideranno esperienze “europee”. Durante l’evento le scuole che hanno risposto al nostro invito presenteranno i risultati delle loro esperienze in Progetti europei e si confronteranno su temi più generali temi legati alla cittadinanza, alla multiculturalità, agli scambi giovanili, ricreando, inoltre, un clima di scambio, di apprendimento, di sperimentazione, di gioco e di dialogo tra tutti i presenti.
Lo Europe Direct, casa d’Europa in città, farà da cornice all’evento con moduli didattici, giochi, attività di gruppo e strumenti audiovisivi, abbinati a dinamiche interattive per facilitare il coinvolgimento dei giovani e giovanissimi e per esortarli a riflettere sui valori e i diritti proposti dall’UE. Un Focus speciale sarà poi dedicato al Servizio di Volontariato europeo e alle opportunità di mobilità offerte dall’Unione europea, uno spaccato di vita che oltra a dare la possibilità di respirare politiche e interventi di ampio raggio, porta i ragazzi dentro lo spirito che ha animato la nascita dell’unione degli stati nel 1950”.

Programma della mattinata

Ore 09:00 – 09:15 – Saluti Sindaco Marco Alessandrini, Assessore Laura Di Pietro, Responsabile Europe Direct Pescara Paola Fiorini
Ore 09:15 – 11:00 – Testimonianze europee : Istituti Aterno-Manthonè e ISPAAR De Cecco Progetto “ Super European Reader S.E.R. azione KA2 Erasmus “ Liceo Classico L. D’Annunzio Progetto “Eramus plus – How to become a Lawyer and a Doctor in Italy” Istituto Comprensivo 5 Scuola Media Rossetti “Progetto Erasmus plus”
Ore 11:30 – 12:15 – La cittadinanza europea, consigliere comunale Marco Presutti
Ore 12:15 – 13:00 – Opportunità per i giovani: il Servizio Volontario Europeo, ne discutono Daniela Santroni, consigliera comunale e i volontari dell’Associazione Movimentazioni Coché Tome e Marina Cvijetic
Ore 13:00 – 13:30 – Racconto da Idomeni: profughi e aiuti umanitari, con gli attivisti di “Agire per Idomeni” Marco Manzo e Marco Taucci.

Related posts

Pestilli e Antinelli (Fd’I): “Sport strumento di reintegrazione e inclusione sociale nei processi socio culturali”

redazione

Link utili per i buoni alimentari in provincia di Pescara

redazione

Indipendenti del Consorzio di Bonifica Sud chiedono spiegazioni su rinvio elezioni direttivo. A dare una mano arriva il M5S

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy