Cronaca

Prima uscita a Lanciano per il ‘Gruppo di cammino’. E il giallo diventa il colore della salute VIDEO

Lanciano. Il desiderio di preservare la propria salute, il piacere di condividere un’esperienza con altre persone riscoprendo angoli suggestivi della città. Queste le motivazioni comuni ai partecipanti al “Gruppo di cammino” che si è costituito questa mattina a Lanciano. Si sono presentati in tanti all’appuntamento dato da Asl Lanciano Vasto Chieti e Comune di Lanciano in piazza Plebiscito per la prima uscita e dare così avvio alla campagna di prevenzione che promuove l’attività motoria fatta con regolarità, sana abitudine che aiuta a contrastare le patologie cardiovascolari e metaboliche.

Uomini e donne di diverse età hanno dunque indossato i gilet gialli di riconoscimento e dato vita al primo Gruppo di cammino, che ha percorso strade e vicoli del centro storico fino ad arrivare a Palazzo Stella Maranca, accolti dal sIndaco, Mario Pupillo. Nell’occasione i partecipanti hanno potuto visitare la “humorteca” allestita nell’edificio storico, dove sono state esposte tutte le vignette firmate da autori quali Giuseppe Rosato, Adolfo Cardascia, Gaspare Morgione, Lucio Troiano, che negli anni avevano partecipato alle rassegne nazionali di Lanciano. Un risvolto culturale, dunque, per un’iniziativa che mira a incentivare abitudini di vita corrette dichiarando guerra alla sedentarietà e puntando all’attività fisica, preziosa nel prevenire le malattie cronico-degenerative, e fondamentale nella riduzione di cadute e infortuni domestici. Tutti benefici che questa mattina sono stati brevemente richiamati dai medici del Dipartimento Prevenzione della Asl Lanciano Vasto Chieti, diretto da Giuseppe Torzi, che ha promosso il progetto.

Per le prossime uscite è in fase di elaborazione un calendario stilato in collaborazione con le associazioni e il Comune, che sarà reso noto attraverso una pagina Facebook dedicata, i siti web di Asl e Comune, un gruppo WhattsApp e i mezzi di informazione. Altri Gruppi di cammino si stanno preparando a San Giovanni Teatino, Fossacesia e Vasto.

«Una regolare attività fisica allena il cuore e i polmoni – ricorda Giuseppe Torzi – ed è importante perché concorre ad aumentare o mantenere la forza muscolare, la flessibilità delle articolazioni e la coordinazione nei movimenti. E poi il cammino è un’attività praticabile da tutti a qualsiasi età, è economica e non richiede né specifico equipaggiamento né particolari abilità».

Related posts

Ortona, rilasciate in mare 3 tartarughe ferite da rifiuti e attrezzi da pesca

redazione

25esimo Episcopato vescovo Bregantini, celebra Nunzio Apostolico in Italia Tscherrig

redazione

Ferrovia nella Val di Sangro, prima riunione del Comitato

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy