Sport

Abbonarsi alla Teatina: i motivi di una scelta

Chieti. Adeguandosi a quanto già fanno la grande maggioranza della società di B1, dalla prossima stagione anche la Pallavolo Teatina chiederà ai propri sostenitori l’acquisto di un biglietto, del valore di 5 euro, per assistere alle tredici gare casalinghe che si disputeranno a Colle Dell’Ara.

Oltre al singolo tagliando, vi sarà però anche la possibilità di sottoscrivere un abbonamento “classico”, al costo di 50 euro (e dunque, con tre partite in omaggio), e altri due particolari forme di abbonamento, le cui caratteristiche e finalità vengono di seguito spiegate dalle parole del patron Giustino Angeloni: «Questa campagna abbonamenti cui idealmente diamo il via oggi è un’assoluta novità per la Pallavolo Teatina, ma è anche un appuntamento importante, perché ci permette di testare quanto la città di Chieti e i suoi tifosi sentano effettivamente propria questa squadra e quanto desiderano che essa continui a crescere e a vincere. Oltre all’abbonamento classico da 50 euro, abbiamo deciso di proporre due alternative, che permetterebbero ai tifosi di diventare soci della nostra ASD (Associazione Sportiva Dilettantistica) e di contribuire attivamente al futuro di questa società: il versamento di una quota annuale di 100 euro, come socio sostenitore, o un’altra di 500 euro, come socio “gold”. Coloro che decideranno di diventare soci avranno diritto di votare ed essere votati per tutte le cariche elettive previste dal nostro statuto, e godranno di rappresentanza anche all’interno del Consiglio di Amministrazione della società: due soci “gold” e un socio sostenitore saranno regolarmente e stabilmente parte del CDA della Teatina. Ciò darà quindi la possibilità di incidere direttamente sulle scelte future della società, sui suoi piani, sulle sue priorità. Garantiamo sin da subito che le somme raccolte, attraverso la sottoscrizione degli abbonamenti classici e attraverso le quote per diventare soci, saranno spese unicamente per rafforzare ulteriormente la squadra in vista della prossima stagione. Abbiamo già annunciato due giocatrici di livello assoluto per la categoria, come Monica Lestini e Sara Gotti, e assicuriamo i nostri tifosi che nelle prossime settimane annunceremo altre atlete di grande caratura, tali da permetterci di giocare una B1 di alto livello. Se la risposta del pubblico teatino sarà come io credo e spero, avremo però la forza di potenziare ulteriormente il nostro roster, andando a prendere anche altre giocatrici: ecco dunque che sottoscrivere l’abbonamento o diventare soci sarà un modo per mostrare quanto forte i nostri tifosi vogliono che sia la Teatina 2019/2020. Inoltre, e questo è un altro aspetto cui tengo molto, avere la tessera neroverde con sé dovrà significare, per la gente di Chieti, una prova di appartenenza, un “certificato di teatinità”: se sei di Chieti, se vuoi bene alla nostra città, se desideri vederla rinascere in tutti gli ambiti, compreso lo sport, dimostralo anche in questo modo, abbonandoti o divenendo socio della Teatina!».

Per prenotare la propria tessera ci si può rivolgere, sin da subito, al 3283198531 (Stefano). La campagna abbonamenti durerà tutta l’estate.

Related posts

Tariffe e società sportive, il Sambuceto Calcio replica al sindaco

admin

Il Chieti Calcio Femminile sconfitto in trasferta dal Salento Women Soccer

admin

Calcio a 5, AJF – Montesilvano 3-5: una vittoria fondamentale

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy