Politica

Il Sindaco di Silvi allontana troupe Rai dal Consiglio comunale. Solidarietà del Sindacato Giornalisti Abruzzesi

Pescara. Il Sindacato dei giornalisti abruzzesi si unisce alla denuncia del cdr Rai, dopo la decisione del sindaco di Silvi, Andrea Scordella, di non consentire l’ingresso all’operatore nell’aula del Consiglio comunale. Il Sindacato ricorda che, nel rispetto del diritto di cronaca, nessun consiglio comunale può e deve essere chiuso ai giornalisti. Sostituire la presenza fisica delle testate con un servizio interno di streaming non equivale a garantire libertà di informazione. Invitiamo dunque il sindaco di Silvi a rivedere il suo “regolamento” e a ispirarsi alla totalità delle amministrazioni comunali abruzzesi.

Di seguito la nota del Cdr Rai:

Il cdr della redazione Rai Abruzzo stigmatizza il divieto di accedere alla seduta straordinaria del consiglio comunale di Silvi. Una seduta di chiaro interesse pubblico avente ad oggetto il progetto si variante alla ss 16. Al nostro operatore è stato impedito di filmare i lavori e a noi di raccontare con obiettività un fatto politico di rilevanza regionale.

Related posts

Torto (M5S): “Intesa raggiunta: al via progetti di rigenerazione urbana, miglioramento dei luoghi urbani e dotazione di servizi”

redazione

Al via la terza edizione di Ariel a Castello

admin

Celebrazioni Corpus Domini: Campobasso città Eucaristica. Adorazione e processione

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy