Politica

Elezioni Chieti, interviene la deputa Daniela Torto

Roma. Le prossime elezioni cittadine di per il rinnovo del consiglio comunale e del Sindaco sono sempre più vicine e nella città di Chieti la partita è ancora del tutto aperta e da definire. Interviene a riguardo la deputa del M5s Daniela Torto: “Chieti è una città in grave difficoltà, il centrodestra in oltre 10 anni ha collezionato solo disastri e questo è sotto gli occhi di tutti. Eppure alle prossime elezioni si ripresenteranno sempre i soliti noti e sappiamo che qualcuno di loro ha solo cambiato partito; l’unica differenza è solo il nome candidato sindaco Fabrizio di Stefano, naturalmente cittadino non di Chieti a dimostrazione di volere proseguire la politica fallimentare adottata in questi anni e con una scarsa visione per il futuro. Un centro destra che, soprattutto nel corso dell’ultima consiliatura, abbiamo più volte visto diviso su tutto, ma oggi magicamente unito per le poltrone cittadine”. E prosegue la pentastellata, “per non parlare di quanto sta accadendo con accordi e accordini che sembrerebbe, da quanto si apprende sulla stampa, addirittura abbia portato l’assessore regionale al turismo a non rispondere neppure al proprio partito, ma a preferire una lista civica in coalizione con Italia Viva di Renzi: se questo è il preludio, che futuro saranno in grado di garantire alla città di Chieti?”. Continua la deputata del M5s, “sono ben consapevole che la battaglia più dura da combattere è prima di tutto il pessimismo di molti cittadini che si sono quasi ressegnati a questa situazione, ma d’altronde come dargli torto: sono anni che vediamo muovere le fila della politica teatina sempre dagli stessi e senza alcun risultato. Ma noi come Movimento non abbiamo alcuna intenzione di mollare e per questo chiedo a chiunque voglia aderire al nostro progetto di partecipare, i cittadini teatini meritano molto di più e questo è il momento che si riprendano in mano il proprio destino e non lasciare a questi inconcludenti la guida della città. Chieti è una realtà che non ha mai creduto molto in se stessa, anche se ha tante potenzialità, purtroppo mai valorizzate. Una città che è sempre stata guidata malissimo e con una parte di essa, Chieti Scalo, lasciata troppo spesso al proprio destino ma che resiste da sola”. Insiste la deputata Torto, “come Movimento 5 Stelle stiamo provando a costruire una lista di cittadini che vivono veramente la città, che ne conoscono i punti di forza, capaci di offrire soluzioni concrete e percorribili per il miglioramento di questo territorio, ma soprattutto fatto di persone che vogliono davvero il bene della città di Chieti”. Conclude la deputata del M5s Daniela Torto, “ho dato fin da subito tutta la mia disponibilità agli attivisti del M5s della città affinché potessimo costruire insieme una squadra in grado di realizzare una nuova Chieti, che migliaia di cittadini auspicano ormai da tempo. Abbiamo costruito un bel gruppo con ottimi elementi e molto motivati, che ha come obiettivo unico quello di rilanciare Chieti. Chi ha amministrato fino ad oggi ha già dimostrato la propria inadeguatezza, non sono necessari nemmeno ulteriori commenti, sono i fatti che parlano. Pertanto cittadini e professionisti di buona volontà che vogliono unirsi al nostro progetto sono i benvenuti: vogliamo creare un percorso alternativo che nasca dal basso e che creda nelle proprie forze. È arrivato il momento di cambiare passo e sono sicura che i cittadini teatini saranno pronti a farlo”.

Related posts

Ortona, il dipinto ‘I fiori di cardo’ torna al suo splendore

admin

Domenica la rubrica di Michele Fina con Antonio Scurati e Gianni Cuperlo

redazione

Pescara, M5S: “Il centrodestra vota contro la Riserva Dannunziana”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy