Cronaca

Chieti, buoni libro: sul sito le domande per il rimborso dei testi dell’anno scolastico 2020/21

L’assessore Giammarino: “La richiesta si potrà fare fino al 2 aprile 2021”

Chieti. Sono disponibili negli uffici della Pubblica Istruzione e sul sito istituzionale del Comune i modelli per la richiesta di rimborso delle spese sostenute per l’acquisto dei libri di testo. La domanda debitamente compilata e sottoscritta dovrà essere consegnata necessariamente entro il 2 aprile del 2021 (termine perentorio) all’Ufficio Archivio e Protocollo del Comune di Chieti in Corso Marrucino.
Nel link l’avviso: https://www.comune.chieti.it/documents/AVVISO-RIMBORSO-LIBRI–2020-2021.pdf
Nel secondo link il modulo: https://www.comune.chieti.it/documents/Domanda-fornitura-libri-2020-2021.pdf
“Si ricorda che possono accedere al beneficio esclusivamente gli alunni residenti nel Comune di Chieti appartenenti a nuclei familiari con situazione reddituale risultante dalla dichiarazione sostitutiva unica – certificazione ISEE in corso di validità non superiore a 15.493,71 euro – così l’assessore alla Pubblica Istruzione Teresa Giammarino – pena l’esclusione dal beneficio, i richiedenti dovranno presentare la dichiarazione sostitutiva unica (certificazione ISEE), l’originale della fattura fiscale rilasciata dalla libreria che ha effettuato la fornitura, con l’elenco dettagliato dei libri acquistati e la fotocopia di un documento di riconoscimento, in corso di validità, del richiedente. È indispensabile rispettare le scadenze, perché le domande pervenute fuori termine, non sottoscritte dal richiedente o incomplete non saranno accolte.
In merito agli importi, va detto che la Giunta Regionale Abruzzo per l’anno scolastico 2020/2021 con delibera n.696 del 10 novembre 2020, ha ritenuto di garantire una somma massima pro-capite di 273,94 euro, per ogni alunno avente diritto e che frequenta la scuola media e il 1° e 2° anno di superiori e una somma massima pro-capite di 171,86 euro per ogni alunno avente diritto del 3°, 4° e 5° anno di corso delle superiori, fermo restando il fatto che la somma rimborsabile non potrà superare il costo della dotazione dei testi in uso”.

Related posts

Pescara, Zona Franca: via libera a benefit per 689 imprese

admin

Lilt Pescara su attivazione servizio di supporto psicologico pazienti oncologici per emergenza coronavirus

redazione

FinecoBank, un incontro a Pescara per spiegare il bail-in

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy