Cultura e eventi

Vola Volé Maiella National Park in tour nei territori del Geoparco

Orsogna. I vini Vola Volé Maiella National Park, biologici e biodiversity friend, senza solfiti aggiunti, fermentati con lieviti selezionati su frutti, bacche e fiori della Maiella fanno tappa a Palena, venerdì 30 Luglio, dove, nella splendida cornice del Castello Ducale, potranno essere degustati tra uno spettacolo di musiche, canti e passi di letteratura ed un approfondimento sulla viticoltura nel Geoparco con Silvano Agostini, geologo dell’Università di Chieti Pescara Edoardo Micati, ricercatore e storico della pietra a secco, il nostro direttore ed enologo Camillo Zulli e il direttore del Parco Luciano Di Martino.

Fermentare un vino con i lieviti del territorio del Parco Nazionale della Maiella, lì dove la biodiversità microbiologica non è stata condizionata dall’agricoltura intensiva e varia di anno in anno anche in base al clima, e non aggiungervi solfiti che, essendo tossici per i lieviti, ne condizionerebbero l’attività microbica durante la fermentazione, significa restituire al vino odori e sapori autentici del terroir.

Cantina Orsogna con l’Ente Parco e la Banca del Germoplasma della Maiella ha avviato un progetto di ricerca, selezione e conservazione della diversità microbiologica di ogni anno e del territorio

L’incontro è gratuito e aperto a tutti

con @parcomaiella

#CantinaOrsogna #VolaVoleMaiellaNationalPark #parcomaiella #Palena #Vinosenzasolfiti #vinobiologico #vinobiodiversityfriend

Related posts

Furie corsare in quel di Legnano, torna il sorriso in casa Proger

admin

Via Saragat, Cozzi: “Ripartono i lavori per il completamento di un’altra incompiuta di Montesilvano”

admin

San Giovanni Teatino, ex Fonderia Di Nicola. Al via la rimozione dell’amianto

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy