Cultura e eventi

Nella primaria di Fossacesia un bambino s’inventa giornalista

Fossacesia. Il sindaco di Fossacesia Enrico Di Giuseppantonio ha ricevuto nel Palazzo Comunale, Mattia Di Biase, un bambino e gli ha consegnato una, “nota” di elogio per la sua aspirazione a diventare giornalista, in uno dei periodi più difficili per questa professione. Giornalismo che passione. Voglia di scoprire, di capire, di conoscere e di condividere con i suoi compagni di classe. Nella scuola primaria di Fossacesia, c’è questo bambino che coltiva questa grande passione. “Come lo è stato alla sua età per me – ammette il sindaco, Enrico Di Giuseppantonio -. Il mio sogno era diventare giornalista ed anche tipografo pur di ritrovarmi tra le mani un giornale. Il sogno l’ho realizzato, diventando davvero giornalista e lavorando in televisione e per la carta stampata. Quando ho ricevuto alcune copie del giornale che questo bambino disegna, scrive e distribuisce ai compagni, ne sono rimasto favorevolmente colpito e sono riaffiorati nella mente tanti ricordi”.

Il piccolo infatti, abbozza un menabò di giornale, distribuisce gli articoli a seconda gli spazi a disposizione e poi lo pubblica. A modo suo, tra l’altro, senza aiuti esterni, nemmeno quello che i suoi genitori vorrebbero offrirgli. Così la pubblicazione è diventata un vero e proprio giornale di classe, con tiratura limitata ma non per questo interessante. Oggi che telefonini, portatili, tablet oramai sono i mezzi più diffusi nell’informazione, è ammirevole che proprio un bambino abbia pensato di scrivere e comunicare su carta. Forse sarebbe stato troppo complicato affidarsi alle moderne tecnologie per realizzare graficamente un giornale, così il piccolo ha preso una accorciatoia, che ha avuto i suoi positivi e coinvolgenti effetti dal momento che anche altri suoi compagni lo assecondano e dividono con lui questa bella esperienza.

Related posts

Pescara, partiti i lavori al mercato ittico

admin

23^ edizione del Mercatino dei Bambini a Montesilvano

redazione

Osservatorio indipendente sui lavori per la Via Verde: aderisce anche il CAI

admin

Leave a Comment