Politica

Manovra, Testa (Fdi): “Via libera a emendamento su asse attrezzato Chieti-Pescara, stanziati 14 milioni”

Roma. “Detto e fatto. Sette milioni di euro, per ciascuno degli anni 2023 e 2024, in favore del Consorzio per lo sviluppo industriale dell’area Chieti-Pescara per chiudere definitivamente gli annosi contenziosi che gravano su questa importante area della nostra Regione. È stato, dunque, approvato dalla commissione Bilancio della Camera dei deputati grazie a un mio emendamento alla legge di Bilancio. Il risultato è stato ottenuto, in barba a chi metteva in dubbio il buon esito dell’iniziativa che pone la parola fine ad una complessa vicenda su cui nessuno in passato è mai riuscito ad agire concretamente”. È quanto dichiara il deputato abruzzese e segretario dell’Ufficio di presidenza della commissione Finanze, Guerino Testa. “La soluzione alla problematica – ricorda – l’avevamo annunciata pochi giorni fa, in attesa della definizione delle procedure. Torno a rimarcare il ruolo fondamentale che la Regione Abruzzo ha rivestito in questi anni mettendo al centro della sua azione lo sviluppo economico e il rilancio delle zone industriali, come quella della Val Pescara, da decenni mortificata e bloccata dal peso dei debiti derivanti dagli espropri ma che da oggi può ripartire, grazie alle sue enormi potenzialità, all’insegna del progresso economico a beneficio di tutto il territorio regionale. Una svolta epocale, lo avevamo detto, di cui vado orgoglioso, anche perché attesta, ancora una volta il modo di operare del governo regionale, a guida Marsilio, e di Fratelli d’Italia, che produce solo risultati, mai chiacchiere propagandistiche o rivendicazioni postume. Mi preme ringraziare i colleghi, Alberto Bagnai e Nazario Pagano e i relatori dei loro partiti in Commissione, per il contributo fattivo che ci ha permesso di raggiungere questo importante risultato per la nostra Regione e, naturalmente, il viceministro alle Infrastrutture, Galeazzo Bignami, per aver da subito seguito e sposato la nostra istanza. Mancano solo pochi metri – conclude Testa – per l’acclamazione della vittoria, e cioè il voto di fiducia da parte della Camera e del Senato”.

Related posts

Domenica il sottosegretario Laura Castelli sarà a Chieti

redazione

Medici dell’Esercito nell’Alto Sangro, Fedele (M5S): “Manifesto del fallimento Marsilio, ma la Asl 1 fugge dalle proprie responsabilità”

redazione

Ciapi, Febbo: “Mariani senza argomenti si arrampica sugli specchi”

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy