Sport

Binomio collaudato ciclismo, San Salvo: a febbraio è sempre tempo di Trofeo Carnevale

San Salvo. A vent’anni dalla sua fondazione, il Velo Club San Salvo non avrebbe mai immaginato di arrivare alla 18°edizione del Trofeo Carnevale che si appresta a materializzarsi sulle strade del lungomare di San Salvo domenica 12 febbraio.

Gli organizzatori sono ancora sul punto di coordinare i vari dettagli per garantire un perfetto svolgimento dell’intero programma, secondo il collaudato cliché che ha egregiamente funzionato nelle precedenti edizioni.

“Siamo diventati maggiorenni – è il commento di Tonino Maggitti, presidente del Velo Club San Salvo – ed è una manifestazione alla quale siamo sempre onorati, annualmente, di aprire il calendario amatoriale abruzzese. Per tagliare il traguardo delle 18 edizioni, abbiamo al nostro fianco l’amministrazione comunale capitanata dal sindaco Emanuela De Nicolis e anche gli sponsor che ci permettono di continuare nel segno della tradizione e di festeggiare questa nobile ricorrenza”.

“È un momento di promozione importante dello sport e non solo – afferma il primo cittadino Emanuela De Nicolis –, una vetrina della nostra città che è già lanciata verso l’atteso appuntamento dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia in programma il 7 maggio. Le associazioni sul territorio, comprese quelle sportive, sono una risorsa indispensabile per la nostra amministrazione comunale e grazie a loro che si organizzano gli eventi in città che sono momenti di aggregazione e di socialità, senza tralasciare l’aspetto promozionale, turistico e di ricaduta economica”.

“È una manifestazione che è entrata di diritto nella storia del ciclismo amatoriale abruzzese – spiega Claudio Coccia, coordinatore regionale Uisp Abruzzo e Molise per il ciclismo – grazie al dinamismo del Velo Club San Salvo e del suo presidente Tonino Maggitti. Siamo onorati di iniziare proprio da San Salvo la nuova stagione ciclistica Uisp e possiamo battezzare nel miglior modo il format Abruzzo Bike Cup 2023, nato per incentivare la partecipazione tra gare su strada a circuito, mediofondo, cicloturistiche e ciclostoriche con bici d’epoca”.

Dalla prima edizione ad oggi, il simbolo della manifestazione è rappresentato dal trofeo che come ogni anno viene assegnato alla squadra più numerosa: lo scorso anno finì nelle mani dell’altro sodalizio sansalvese della Ciclistica Valle del Trigno. Nelle premiazioni rientrano i primi assoluti delle tre partenze e i primi tre di ogni categoria.

Il cronoprogramma del 12 febbraio prevede il ritrovo alle 8:00 presso il Poseidon Beach Village (sede anche delle premiazioni e del pasta party finale) alle 9:00 la partenza della gara femminile (7 giri di 3 chilometri cadauno), alle 10:00 lo start per i master 5-6-7-8 (13 giri) e alle 11:00 l’ultima dedicata agli élite sport e ai master 1-2-3-4 (15 giri).

La presentazione della gara a cura di Tonino Maggitti, Emanuela De Nicolis e Claudio Coccia, intervenuti nella rubrica bi-settimanale di TV6 Bike Time condotta da Roberto Paoletti al link https://www.youtube.com/watch?v=XsUaOlCpzhE&t=59s

Credit fotografico Bruno Di Fabio

Related posts

Eccellenza, Folgore Delfino Curi Pescara – Torrese 3-1

redazione

Posticipata la gara tra l’Aurora Basket Jesi e l’Esa Italia Chieti

redazione

Futsal Pescara 1997: tre volti nuovi per la Academy Pescara

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy