Politica

Chieti, assessore Pantalone alla Marcozzi su stadio: “Sempre riconosciuta l’origine del finanziamento”

Chieti. “Nessuno toglie a Sara Marcozzi ciò che è di Sara Marcozzi, riconosciuto che il finanziamento che ha innervosito la consigliera regionale è stato ottenuto dal Comune grazie a un’azione di filiera con il gruppo regionale del Movimento cinque Stelle, quando lei ne era parte e cosa che abbiamo sempre riconosciuto parlando del progetto, sia a lei che ai colleghi di allora”, così l’assessore allo Sport Manuel Pantalone in risposta alla consigliera regionale sul progetto di restyling dello Stadio Angelini.

“Ci stupisce l’asprezza delle sue dichiarazioni considerato che nessuno ha mai confutato l’origine del finanziamento – riprende l’assessore – resta però il fatto che siamo passati alla fase successiva, quella in cui a dare attuazione al finanziamento è il Comune, abbiamo solo fatto il punto sullo stato dell’arte che prevede l’avvenuta approvazione del progetto esecutivo e, a breve, l’affidamento dei lavori. A meno che non ambisca a un ruolo operativo, qualora la legge lo consentisse, magari per eccesso di zelo o per vedere realizzata la finalità prevista dai fondi che con il suo ex gruppo ha contribuito a farci avere, non vediamo la ragione del voler fare polemica a tutti i costi, in modo così inutile e, ci consenta, infantile”.

Related posts

Fossacesia, al via Bellestate. Tanti gli eventi in programma

admin

“Premio Parco Majella”, firmata la Carta dei Valori

admin

Chieti, Sinistra Italiana: “Dalla crisi energetica a quella sociale”

redazione

Leave a Comment