Cronaca

Ortona, una nuova sede per Centro per l’impiego

Firmata la convenzione tra Comune e Regione per lo stanziamento di 550mila euro

Ortona. Dopo l’approvazione in giunta è stata firmata la convenzione tra il Comune di Ortona e il Dipartimento lavoro-sociale della Regione Abruzzo che prevede il finanziamento di 550mila euro per la realizzazione di nuovi uffici del Centro per l’impiego di Ortona. I locali individuati dall’amministrazione comunale sono all’interno della struttura del mercato coperto, nell’area attualmente inagibile e precedentemente utilizzata come mercato ittico. Il contributo regionale rientra nel piano straordinario di potenziamento dei Centri per l’Impiego finanziato attraverso il PNRR e risponde all’esigenza di dotarsi di nuove e più adeguate sedi che permettano all’offerta complessiva dei servizi di crescere in termini quantitativi e qualitativi.

«Questo investimento permette di riqualificare una struttura comunale a servizio della collettività e del territorio – sottolinea il Sindaco Leo Castiglione – infatti l’ufficio ortonese del Centro per l’Impiego come sede circondariale fornisce le proprie attività a 19 comuni del territorio della Marrucina ed è quindi un punto di riferimento importante per le attività legate alle politiche attive del territorio e proprio per questo abbiamo cercato di individuare, insieme alla Regione a cui compete la gestione dei centri, una sede più funzionale e centrale. Con questo finanziamento potremo disporre di un centro attrezzato, adeguato e moderno anche in riferimento al superamento delle barriere architettoniche».

I lavori di recupero e riqualificazione dei locali inutilizzati del mercato coperto a piano terra comporteranno la realizzazione di un’area open-space di accoglienza e un’area di autoconsultazione in cui saranno presenti stand e sedute. Alle spalle dell’ambiente destinato agli uffici sportelli, sarà collocata la zona dedicata alle attività didattiche e quella più riservata con uffici di lavoro e sale riunioni. L’ingresso principale agli uffici sarà collocato sul lato posteriore di via Ciampoli e sarà dotato di scalinata e rampa disabili. Sono previsti anche interventi di natura strutturale con il recupero o sostituzione dei solai ammalorati e il rinforzo delle strutture in elevazione che permetteranno il recupero dei locali al piano seminterrato da utilizzare come archivio e magazzino. I lavori dovranno essere conclusi e collaudati entro la fine del 2025.
«Un intervento importante – conclude il neo assessore al lavoro Tommaso Cieri – in linea con l’intenso lavoro di riqualificazione degli spazi e dei servizi per la città e per i cittadini che l’amministrazione comunale sta portando avanti in continuità».

Related posts

Lavori al Pronto Soccorso di Chieti per 1.5 milioni

redazione

L’associazione ‘Pescara nel Cuore’ su videomessaggio del professor Giordano Bruno Guerri per il Parco Rifugio per cani a Spoltore

redazione

Pescara, Babbi Natale di prossimità

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy