Cultura e eventi

L’Aquila, gli alunni della Dante celebrano la “Giornata della memoria”

Un pomeriggio di riflessione e ricordo delle vittime dell’Olocausto tra letture e musica

L’Aquila. Si svolgerà mercoledì 24 gennaio, alle ore 17.30, presso il palazzetto dei Nobili a L’Aquila la seconda edizione della “Giornata della memoria” a cura della scuola media “Dante Alighieri”. L’evento finale, frutto di un percorso tematico, è iniziato nel precedente anno scolastico a cura del Dipartimento di Italiano dell’Istituto in collaborazione e sinergia con le classi dell’Indirizzo musicale. La prof.ssa Antonella Conio, preside dell’Istituto, raccontando il progetto dice: “A scuola sono fondamentali i momenti di riflessione, come quello che proponiamo, con il coinvolgimento dei differenti linguaggi e discipline. Solo così i ragazzi possono costruire la loro memoria, ricordando, elaborando e discutendo per affrontare con maggiore consapevolezza i temi del presente.”

Il pomeriggio vedrà l’alternarsi di letture e riflessioni tratte da testi simbolo come “Fino a quando la mia stella brillerà” di Liliana Segre e Daniela Palumbo, “Se questo è un uomo” di Primo Levi, “C’è un paio di scarpette rosse” di Joyce Lussu, “La farfalla” di Pavel Friedman accompagnati dall’ensemble musicale degli alunni dell’Istituto che si misurerà con brani iconici quali “La vita è bella” di Nicola Piovani, “Alla fiera dell’est” di Angelo Branduardi, “La pagina di un diario” di Giorgio Signorile e “Auschwitz” di Francesco Guccini.

Related posts

Il sindaco di Ostana scrive a Papa Francesco

admin

Castelbasso 2021 – Borgo della Cultura, la presentazione

redazione

A Pratola Peligna la II edizione della mostra d’arti visive “L’Arte come ragion del vivere”

redazione

Leave a Comment