Sport

Meeting di Atletica Leggera Città di Pescara Uisp

Tutti i dettagli e il programma completo della prima edizione allo stadio Adriatico

Pescara. Dopo il successo in sicurezza anti Covid a Pescara della Maratona Dannunziana nell’ottobre del 2020, l’Asd Vini Fantini e il settore di attività Atletica Uisp Abruzzo e Molise continuano a vele spiegate la fase di rilancio del settore podistico regionale con gli eventi e le iniziative sul territorio, nonostante l’ostacolo pandemia.

Un’altra bella opportunità arriva dalla prima edizione del Meeting di Atletica Leggera Città di Pescara, in programma domenica 18 aprile (domani), con lo svolgimento allo stadio Adriatico e presentato ufficialmente presso la Sala Giunta del Comune.

Una trade union tra l’organizzazione capitanata da Alberico Di Cecco, l’amministrazione comunale di Pescara (assessorato allo sport) che ha concesso il patrocinio e il coinvolgimento dell’Asd Passologico di Mauro Trubiano, per un avvenimento importante e molto atteso dall’ambiente podistico abruzzese che va oltre l’aspetto sportivo in questo delicato periodo di emergenza sanitaria.

Adulti in gara con i 5000 metri piani in pista mentre bambini e ragazzi saranno impegnati in alcune specialità dell’atletica leggera (salto in alto, salto in lungo, 50 metri ostacoli, 80 metri, 200 metri e 1000 metri) per un evento in omaggio al Vivicittà che anche quest’anno si svolgerà in maniera virtuale, in tutta Italia dalle 10:00 alle 12:00 del 18 aprile, in diretta Facebook sulla pagina Uisp nazionale che verrà poi ripresa e rilanciata dalle pagine Facebook dei vari comitati regionali e territoriali Uisp.

“Abbiamo dato via libera a tutte le iniziative – ha dichiarato Carlo Masci, sindaco di Pescara – nel rispetto delle normative e delle prescrizioni sanitarie perché Pescara è una città che ama lo sport ed è sempre disponibile a dare voce e forza a quelle che sono le eccellenze sportive del territorio. Purtroppo stiamo ancora vivendo un periodo difficilissimo in tutti i settori ma abbiamo prospettive migliori rispetto al passato. In questo lo sport ci aiuta come segnale di speranza e di forza per ripartire in tante attività, confidando nell’organizzazione esemplare dell’Asd Vini Fantini, coaudivata dall’Asd Passologico e dalla Uisp. Il Comune vuole stare a fianco degli organizzatori per dare una bella immagine di Pescara come città della speranza e per rinascere anche attraverso lo sport”.

“Grazie all’Asd Vini Fantini, all’Asd Passologico, alla Uisp regionale e nazionale – ha commentato Patrizia Martelli, assessore allo sport del Comune di Pescara – che non hanno esitato a realizzare sinergicamente un evento al mattino e uno al pomeriggio in massima sicurezza. il Meeting vede la collaborazione fattiva della ASL di Pescara e della Protezione Civile che hanno messo a disposizione uno screening gratuito da effettuare nella sala stampa dello stadio con il responso dei tamponi in soli 15 minuti. Desidero ringraziare la dottoressa Rita Mazzocca, direttrice della Funzione Territoriale ASL, unitamente a Eugenio Seccia, assessore alla Protezione Civile del Comune di Pescara, per il servizio di screening ampliato anche ai media e ai giornalisti che potranno assistere alla manifestazione dalla tribuna Maiella. Questo importante evento finalmente porterà di nuovo gli atleti a gareggiare su una pista dopo i lunghi mesi di riposo forzato. Dobbiamo prendere esempio dalla Maratona Dannunziana dello scorso ottobre dove non ci sono stati timori ed abbiamo dato prova di un evento organizzato con un elevato standard di sicurezza anti contagio”.

“Cresce l’attesa in un’atmosfera di grande emozione e nel segno della sicurezza anti Covid– è stato il commento di Alberico Di Cecco per conto del comitato organizzatore dell’Asd Vini Fantini e del settore di attività dell’atletica Uisp -. Il nostro è un team compatto ed affiatato per regalare agli atleti di tutte le età una giornata di sport e di speranza. Abbiamo provveduto ad inserire l’evento nel portale del Coni come manifestazione di preminente interesse nazionale. Il Meeting è un’imperdibile occasione per preparare i campionati nazionali e la rassegna nazionale giovanile UISP prevista a Ferrara nel fine settimana del 12 e 13 giugno. Il Governo ha inquadrato gli adulti, i professionisti e i ragazzi allo stesso modo, riconoscendo lo sport nel suo vero valore reale per salute, socializzazione e sicurezza. Senza il Vivicittà in presenza, abbiamo convogliato le nostre energie per realizzare in poco tempo un meeting di atletica leggera su pista dentro lo stadio Adriatico ed è un evento inedito in seno alla Uisp. Sarà fatto tutto con il nostro protocollo sanitario ma senza la presenza del pubblico”.

Ad aggiungere altri dettagli del meeting l’altro co-organizzatore Mauro Pingiotti: “Dalla mattina al pomeriggio, con una pausa a metà giornata, gli atleti saranno suddivisi in base alle loro fasce di età e questo ci consentirà di svolgere la manifestazione senza creare disagi. Ogni singola batteria ha la sua area di riscaldamento allo scopo di non far incrociare gli atleti tra di loro nelle diverse categorie e per evitare gli assembramenti. Con le attuali normative anti Covid-19, il pubblico non sarà presente e all’interno dello stadio sarà tutto circoscritto perché potranno entrare sulla pista di atletica solamente gli atleti e i tecnici societari, oltre a noi come addetti ai lavori, gestendo accuratamente i flussi in entrata e in uscita di tutti i presenti”.

CAMPIONATO REGIONALE 5000 METRI PIANI UISP ADULTI

Con il ritiro pettorali per tutte le categorie previsto a partire dalle 8:30, si riporta qui di seguito il cronoprogramma scaglionato per categoria in quest’ordine tra ingresso stadio (tribuna Adriatico), partenza batteria e uscita dall’impianto (tribuna Maiella):

Donne tutte + VM65 + VM70 + VM75 + VM80 (8:30 ingresso – 9:30 partenza –10:30 uscita).

VM60 + VM55 (9:00 ingresso – 10:15 partenza – 11:15 – uscita).

VM50 + SM45 (10:00 ingresso – 11:00 partenza – 12:00 uscita).

SM40 + SM35 (10:30 ingresso – 11:45 partenza – 12:45 uscita).

SM30 + SM25 + SM20 + JUN + ALL (11:30 ingresso – 12:30 partenza – 13:30 uscita).

CAMPIONATO REGIONALE ATLETICA LEGGERA UISP CADETTI E RAGAZZI

Con il ritiro pettorali per tutte le categorie previsto a partire dalle 15:00, si riporta qui di seguito il cronoprogramma scaglionato per categoria in quest’ordine tra ingresso stadio (tribuna Adriatico), inizio batteria e uscita dall’impianto (tribuna Maiella):

Ragazzi “A” + Ragazzi “B” M+F salto in alto (15:30 ingresso – 16:00 inizio – 17:00 uscita).

Cadetti M+F salto in alto (15:30 ingresso – 16:00 inizio – 17:00 uscita).

Ragazzi”A” + Ragazzi “B” M+F salto in lungo (16:00 ingresso – 16:30 inizio – 17:30 uscita).

Cadetti M+F salto in lungo (16:00 ingresso – 16:30 inizio – 17:30 uscita).

Ragazzi “A” + Ragazzi “A” M+F 50 metri ostacoli (16:30 ingresso – 17:00 inizio – 18:00 uscita).

Cadetti M+F 50 metri ostacoli (16:30 ingresso – 17:00 inizio – 18:00 uscita).

Ragazzi “A” + Ragazzi “B” M+F 60 metri (17:00 ingresso – 17:30 inizio – 18:00 uscita).

Cadetti M+F 80 metri (17:00 ingresso – 17:30 inizio – 18:00 uscita).

Ragazzi “A” + Ragazzi “B” M+F 200 metri (17:00 ingresso – 17:45 inizio – 18:00 uscita).

Cadetti M+F 200 metri (17:00 ingresso – 17:45 inizio – 18:00 uscita).

Ragazzi “A” + Ragazzi “B” M+F 600 metri (17:30 ingresso – 18:00 inizio – 18:30 uscita).

Cadetti M+F 1000 metri (17:30 ingresso – 18:10 inizio – 18:30 uscita).

Related posts

Un altro giovane talento per la Connetti.it: Natalija Malovic

redazione

La formazione al tempo del Coronavirus non si ferma in Lega Pro

redazione

L’Unibasket Lanciano si appella ai vertici del Basket italiano

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy